This page contains a Flash digital edition of a book.
323. Disse: “Sì, ne hai sei. Ne hai avuti cinque e quello con cui vivi ora non è tuo marito”.
Lei esclamò: “Signore!” Come? Quella Luce aveva colpito quel Seme.
324. Quando Essa colpì quei sacerdoti, dissero: “Quest'Uomo è un dicitore di buona ventura”. Vedete,
nessuna Vita là. Un ibrido, cresce fino alla organizzazione, ma da lì in poi è morto.
325. Ma questa donna non era un ibrido. Disse: “Signore, io vedo!” Posso vedere i suoi begli occhioni
luccicare in questo modo, lacrime scorrerle giù per le guance. Disse: “Signore, vedo che sei un profeta.
Io sto aspettando un Messia, e quando quel Messia verrà, farà questa stessa cosa. Ci dirà queste
cose”.
Egli disse: “Io sono Lui”.
326. O Signore! Lasciò cadere il suo secchio. “Egli è qui! Venite a vedere un Uomo che mi ha detto
delle cose”. Che cos'era? Quella Luce aveva colpito quel Seme. Quella Vita era là. Si fece avanti. La
stessa cosa è oggi!
327. Ma il teologo dirà: “Ora aspetta solo un minuto. Scoprirò se il Tal-de’-tali, il pastore Moody l’ha
detto, oppure...”
328. Cosa ha a che fare il pastore Moody con questo, questo giorno? Il Pastore Moody visse nel suo
giorno, ma non ora. Certamente. Lutero visse nel suo giorno, ma non nel giorno di Wesley. Wesley
visse nel suo giorno, non nel giorno dei Pentecostali. I Pentecostali vissero nel loro giorno, ma sono
molto lontani da Questo in questa ora. Noi siamo nell'ultima ora. Certo.
329. Le loro organizzazioni e i tentennamenti, provano che Essa non è là. La Parola non è mai stata
correttamente confermata; (sono) proprio solo nella loro forza, semi denominazionali. E hanno formato
la denominazione, poi hanno messo le vecchie erbe di stramonio con quel grano genuino; e morirono
subito. La raccolta finì per le erbe di stramonio, esatto; rovi e ortiche, uh-- uh, vedete, ritornarono a
quello. Morì subito. Poi vangarono di nuovo il campo e ricominciarono, piantarono dei veri Semi, e
alcuni di essi spuntarono, essa Li soffocò.
330. Ma poi, Dio disse che in questi ultimi giorni avrebbe portato fuori un popolo lavato nel Suo
Sangue, ed essi erano predestinati ad essere là. Devono essere là. Dio lo disse. E Ciò avrebbe
rivelato... E il vero segno: “Io vi mand...” Malachia 4°, e ciò che avrebbe fatto: “restaurare di nuovo”,
riportare indietro, negli ultimi giorni, queste grandi cose che promise, porterebbe la rivelazione. Cosa
deve… Cosa deve fare Malachia 4°? Doveva riportare la Fede dei padri ai figli. Vedete? É vero, portare
quella stessa cosa, la stessa Colonna di Fuoco sulla scena; gli stessi segni, gli stessi prodigi, lo stesso
Gesù; fare Lui lo stesso, predicare Lui lo stesso, confermarLo lo stesso ieri, oggi e in eterno.
331. “Io restaurerò”, dice il Signore, tutti gli anni che il verme Metodista e il verme cavalletta, e il
Battista, e il Cattolico; e tutti quei vermi che hanno mangiato quella Fede, al punto che è diventata un
ceppo denominazionale dentro cui non è rimasto alcun seme. “Ma Io restaurerò”, dice il Signore, “tutti
gli anni”. Come? “Tutti i segni e prodigi che essi hanno dimenticato. Io riporterò dritto di nuovo a
quell'Albero originale, e Lo restaurerò”, dice il Signore. Quel profeta era un profeta confermato. Le sue
parole devono venire a compiersi. Amen.
332. Lo Spirito Santo solo è il rivelatore della rivelazione Divina di Cristo, ed è stato in tutte le epoche.
Ricordate, tutte le epoche! A chi venne la Parola del Signore? Solo al profeta. É esatto. È esatto
questo? E il profeta doveva essere prima confermato. Non perché diceva di essere un profeta; poiché
era nato profeta, e provava di essere un profeta e ogni cosa che diceva era esattamente sulla Parola e
veniva a compiersi, quindi lasciate andare tutto il resto. Vedete? Lo era, la Parola del Signore veniva
solo per lo Spirito Santo. La Bibbia dice: “Gli uomini del passato, mossi dallo Spirito Santo, scrissero la
Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20  |  Page 21  |  Page 22  |  Page 23  |  Page 24  |  Page 25  |  Page 26  |  Page 27  |  Page 28  |  Page 29  |  Page 30  |  Page 31  |  Page 32  |  Page 33  |  Page 34  |  Page 35  |  Page 36  |  Page 37  |  Page 38  |  Page 39  |  Page 40  |  Page 41  |  Page 42  |  Page 43  |  Page 44  |  Page 45  |  Page 46  |  Page 47  |  Page 48  |  Page 49  |  Page 50  |  Page 51  |  Page 52  |  Page 53  |  Page 54  |  Page 55  |  Page 56  |  Page 57  |  Page 58  |  Page 59  |  Page 60  |  Page 61  |  Page 62  |  Page 63  |  Page 64  |  Page 65
Produced with Yudu - www.yudu.com