This page contains a Flash digital edition of a book.
primo così deve mettere il secondo così, deve mettere tutti così, altrimenti agì in modo errato in primo
luogo. Vedete? Invece tutti sono su quella stessa base.
170. Ora notateLo, nel riportarlo indietro, permise che l'uomo agisse così, e sapeva che l’avrebbe fatto;
sapeva che l’avrebbe fatto. Ma cosa fece questo? Mise in mostra il Suo attributo come Salvatore. E
l'intero scopo allora è lasciato in Gesù Cristo, perché diventasse… perché Dio Stesso prendesse il
castigo della Sua Propria legge, la morte, per morire, per redimere la moglie che si era perduta per
aver rigettato Lui.
171. Quando Eva si allontanò dalla Parola, si allontanò dal suo compagno. E quando la chiesa si
allontana dalla Parola, per una denominazione, lei rigetta e commette fornicazione col mondo della
sapienza umana, rigettando l’autorità della Parola di Dio. Suona chiaro questo? [La congregazione
dice: “Amen”. - Ed.] La Bibbia dice: “Commette fornicazione spirituale”. Ogni Parola della Bibbia
che è rigettata, o in cui si mette la propria interpretazione, si è assolutamente rigettata e si commette
adulterio contro l’Iddio che è tuo Marito. Un adultera non entrerà mai nel Regno del Cielo, lo sappiamo.
Vedete? Ora, vedete, ecco cosa fece Eva in primo luogo.
172. Ora notate ancora, ora, qual è il Suo triplice scopo? Manifestare Sé stesso in Gesù Cristo; venire
nel Corpo, per mezzo di Gesù Cristo, per avere il primato, per (cosa?) restaurare di nuovo l’Eden,
riportare ciò che si era perduto. Quella era la sola cosa fuori posto. Tutto il resto delle Sue cose era in
ordine.
173. Ma Lui dovette lasciare, mettere l'uomo sul libero arbitrio morale, perché cadesse, così che Lui
potesse essere un Salvatore, per mostrare ciò che è in Lui, vedete, il Suo attributo di Salvatore.
Qualcosa dovette essere perduto. E la cosa per cui l'uomo cadde e si perdette, Lui ne divenne il
Salvatore, prendendo la Sua Propria legge. E Lui non avrebbe potuto farlo come quel grande Geova
che ricopriva tutto lo spazio, il tempo, vedete, non avrebbe potuto farlo; e dovette diventare un Uomo. E
diventò parente dell'uomo che si era perso, amen, e diventò un Uomo: Dio fatto carne!
174. Alleluia! Pensate che sia eccitato, ma non lo sono. É Qualcosa dentro!
175. Dio divenne, da Dio, divenne me, per prendere il mio peccato su di Sé, amen, indietro al Suo
grande scopo di figli e figlie di Dio, perché Lui è il Padre Eterno. Quell'attributo era in Lui, vedete, così
che dovette essere mostrato.
176. Ora vedete l'intero triplice scopo? Vedete, per esprimere Sé stesso, Lui vuole diventare... Ora, il
mondo è perduto; ora Lui deve esprimerSi in un Uomo, per diventare un Salvatore, attraverso la
riconciliazione del Sangue dalla Sua croce. Ora, dovette divenire ciò, per morire, allo scopo di salvare e
riportare Sé stesso nella Chiesa, per avere il primato nella Sua Chiesa.
177. Ora ricordate, non può, non potrà e non sarà mai, e non lo è mai stata, una denominazione! Egli
deve avere il primato, e Lui è la Parola. Amen! Come può un credo essere iniettato Là dentro? É un...
esso trasforma la chiesa in una prostituta, se prende le parole di un uomo di un credo o una
denominazione. Essa viene subito marchiata, in Apocalisse 17°, come una prostituta e meretrici; la
Chiesa Cattolica Romana è la prostituta, e le Protestanti sono le meretrici. É esattamente così chiaro
che qualunque persona potrebbe leggerlo. Siamo passati attraverso le Epoche della Chiesa, e potete
vederlo in quelle registrazioni se lo desiderate. Esattamente. Quindi, qualsiasi cosa si unisca con un
credo al di fuori della Bibbia, è una prostituta agli occhi di Dio. E hanno fatto la stessa cosa che fece
Eva; si sono allontanati dalla Parola, che è Cristo. Oh, my! Benissimo.
178. Ora vediamo il Suo mistero che Lui aveva nascosto nella Sua mente prima della fondazione del
mondo. Ora vorreste leggerne solo un pò di questo? Leggiamolo proprio. Avete abbastanza tempo?
[La congregazione dice: “Amen”. - Ed.] Lo leggeremo. Ora, proprio tutti, prendiamo appunto
solo per una lettura, comunque, il Libro degli Efesini e cominciamo a leggere dal 1º capitolo di Efesini.
E ora mentre la lezione di scuola domenicale va ora avanti in questa triplice manifestazione di Cristo,
Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20  |  Page 21  |  Page 22  |  Page 23  |  Page 24  |  Page 25  |  Page 26  |  Page 27  |  Page 28  |  Page 29  |  Page 30  |  Page 31  |  Page 32  |  Page 33  |  Page 34  |  Page 35  |  Page 36  |  Page 37  |  Page 38  |  Page 39  |  Page 40  |  Page 41  |  Page 42  |  Page 43  |  Page 44  |  Page 45  |  Page 46  |  Page 47  |  Page 48  |  Page 49  |  Page 50  |  Page 51  |  Page 52  |  Page 53  |  Page 54  |  Page 55  |  Page 56  |  Page 57  |  Page 58  |  Page 59  |  Page 60  |  Page 61  |  Page 62  |  Page 63  |  Page 64  |  Page 65
Produced with Yudu - www.yudu.com