This page contains a Flash digital edition of a book.
BIOGRAFIA OPUSCOLO NUMERO UNDICI


CAPITOLO VENTIDUESIMO LA PRESENTE FASE DEL MIO MINISTERIO 2° Timoteo 4 (1)


Sono arrivato al punto in cui voglio spiegare in quale fase del tempo noi viviamo,


secondo il ministerio che il Signore mi dà. E volevo registrarlo al Tabernacolo. La primavera passata, io ho avuto questo in cuore, ma ho atteso fino a che io ritornassi qui, affinché potessi averne una registrazione per inviarla a voi, tutt’intorno al mondo.


Il fratello Branham racconta in dettaglio la visione che Dio gli diede nel 1933, il


mattino in cui posò la pietra angolare del Tabernacolo. Il lettore può rileggerlo al secondo capitolo.


Se voi notate, nella visione che ho avuto riguardo al mio ministerio, io non ho mai


incrociato questi alberi. Non ho mai fatto del proselitismo. Non ho mai detto: “Voi tutti, trinitariani, siate unitariani” oppure “Voi tutti unitariani, siate trinitariani”. Ho piantato nel loro vaso. Esattamente. Sono andato verso i trinitariani, sono andato verso gli unitariani, sono andato verso tutti, sono rimasto in mezzo a loro; esattamente come la visione mi ha detto di farlo. Ed ho gustato del frutto delle due parti, della salvezza (o salute) delle due parti.


Avete notato, ci sono molti trinitariani seduti qui, ci sono molti unitariani, ce ne


Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20  |  Page 21  |  Page 22  |  Page 23  |  Page 24  |  Page 25  |  Page 26  |  Page 27  |  Page 28  |  Page 29  |  Page 30  |  Page 31