This page contains a Flash digital edition of a book.
Gruppo Misto Prot. n. 290 del 20/04/2011


INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA La sottoscritta Consigliera Comunale PREMESSO CHE


Con D.C.C. n. 97 del 24 maggio 2004, il Comune di Roma ha individuato la Società Roma Metropolitane s.r.l., quale soggetto preposto allo svolgimento di tutte le attività connesse alla realizzazione, all’ampliamento e al prolungamento delle linee metropolitane C e B1;


Con D.P.C.M. del 4 agosto 2006, è stato dichiarato lo stato di emergenza per la situazione determinatasi nel settore del traffico e della mobilità nella città di Roma;


Con O.P.C.M. n. 3543 del 26 settembre 2006 e ss. proroghe, il Presidente del Consiglio dei Ministri ha nominato il Sindaco di Roma Commissario Delegato per l’attuazione degli interventi volti a fronteggiare l’emergenza dichiarata nel territorio della Capitale;


Con Ordinanza commissariale n. 2 del 11 ottobre 2006 è stato approvato il “ Piano di riqualificazione delle infrastrutture viarie e per la mobilità e del piano parcheggi”;


Con Ordinanza commissariale n. 1 del 30 gennaio 2007 sono state definite le “ Prime disposizioni in ordine alle procedure da adottarsi per la realizzazione degli interventi inseriti nel Piano per la riqualificazione delle infrastrutture viarie e nel Piano Parcheggi approvati con Ordinanza commissariale n. 2 del 12 ottobre 2006 e ss.mm.”;


Con D.C.C. n. 18 del 12/02/2008 è stato approvato il N.P.R.G. della città di Roma, il quale includeva la previsione del tracciato relativa al prolungamento della linea B1 dalla stazione “Jonio” fino al GRA. Nello specifico, tale intervento, stimato per un costo complessivo di circa 680 milioni di euro; prevedeva la realizzazione di una tratta di prolungamento della linea B1, partendo dalla fermata “Jonio”, per complessivi Km 3500 lungo l’asse di Via Monte Cervialto; la contestuale realizzazione di n. 3 fermate intermedie, denominate Valle Melaina, Cervialto, Serpentara e quella di una stazione terminale denominata Bufalotta – GRA;


Con nota a firma congiunta, prot. n. 27784 del 28 settembre 2009, dell’Assessore alle Politiche della Mobilità e del Direttore del medesimo Dipartimento, è stato richiesto l’inserimento, nel “ Piano di riqualificazione delle infrastrutture viarie e per la mobilità e del piano parcheggi”, dell’intervento denominato “ Prolungamento oltre Jonio della linea B1 della metropolitana di Roma “. Altresì viene dato mandato, alla Società Roma Metropolitane S.r.l., di procedere alla revisione del previsto tracciato del prolungamento oltre Jonio di cui al N.P.R.G.. Da detta revisione emerge “ la possibilità di individuare un tracciato alternativo più aderente alle aspettative di soddisfazione delle esigenze trasportistiche” del quadrante nord – est del Municipio Roma IV;


A tal fine Roma Metropolitane produce, con nota del 05 febbraio 2010, le seguenti tre alternative di percorso: Create PDF files without this message by purchasing novaPDF printer (http://www.novapdf.com)


1


Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6