This page contains a Flash digital edition of a book.
Prot. Gab. Sindaco n.64877 del 28/09/2209


Roma, lì 28 settembre 2009


On.le Sindaco di Roma Gianni Alemanno Piazza del Campidoglio, 00187 Roma Fax: 066784239


Oggetto: richiesta d’incontro per l’attuazione della Delibera d’Iniziativa Popolare n 37/2006 sulla progettazione partecipata del corridoio di mobilità Saxa Rubra - Laurentina.


Egregio Signor Sindaco, nei giorni scorsi abbiamo appreso dagli organi di stampa romani prima con interesse e


notevole soddisfazione che l’Assessore Sergio Marchi, in occasione dell’inaugurazione del corridoio di mobilità Anagnina - Tor Vergata avrebbe sottolineato quanto gli “….piacerebbe una monorotaia a via Palmiro Togliatti” e poi con pari sconcerto e stupore che l’Assessorato alle Politiche per la Mobilità avrebbe già dato mandato all’ATAC di elaborare una diversa soluzione per il traffico in via Palmiro Togliatti.


Dunque la nuova Amministrazione Capitolina riconosce che i cittadini firmatari della


Delibera in oggetto, approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale il 16 febbraio del 2006, avevano ragione e che il corridoio di mobilità realizzato dalla passata Aminsitrazione ha avuto risultati disastrosi!


Al tempo stesso, paradossalmente, la stessa Amministrazione preferisce affidarsi per


studiare nuove soluzioni solo all’ATAC, che negli ultimi anni non ha mai mostrato di condividere le richieste dei cittadini.


Noi chiediamo, invece, che finalmente la Giunta Capitolina rispetti la volontà dei cittadini e


del Consiglio comunale ed attui il disposto della predetta Delibera la quale indica nell’attivazione di un completo percorso partecipativo, animato da più soggetti (Assessorato. ATAC, Municipi, Residenti, Università), lo strumento migliore per individuare una soluzione che risponda veramente ai bisogni reali dei cittadini stessi ed ai criteri di efficacia, efficienza, economicità, trasparenza che ogni pubblica Amministrazione è tenuta ad osservare..


Quale migliore occasione per dimostrare che anche a Roma, come già avviene dal molti anni


nei paesi europei più avanzati a prescindere dal colore politico della singola Amministrazione locale, la Partecipazione è diventata finalmente strumento ordinario di governo!?


Per discutere ed approfondire assieme quanto sinora abbiamo scritto, chiediamo di


incontrarLa personalmente il prima possibile nella convinzione che il confronto permetterà d’individuare modi e strumenti per porre rimedio alla situazione che si è venuta a creare.


Certi ed in attesa di una sua pronta risposta, La salutiamo cordialmente.


Per il Comitato promotore della Delibera d’Iniziativa Popolare Marcello Paolozza


P.S. Per eventuali comunicazioni si prega di rivolgersi a: Marcello Paolozza (e-mail marcello_paolozza@fastwebnet.it – cell. 3490757804 - fax 0697254046)


Page 1