This page contains a Flash digital edition of a book.
23


Star Trek: Enterprise (anche chiamata più brevemente Enterprise) è concepita come il prequel delle altre serie televisive. La serie narra gli eventi precedono


che la nascita


della Federazione dei Pianeti Uniti, precisamente le vicende si svolgono circa 90 anni dopo il primo contatto dei terrestri con civiltà extraterrestri, evento narrato nel film Star Trek: Primo contatto. In particolare narra le avventure


dell'equipaggio


20 dopo la prima serie televisiva, nel 1986,


il produttore Gene


Roddenberry decise che era il momento di riprovare a creare una serie che ne fosse il


seguito,


ambientandola però ben 78 anni dopo la serie originale, con un nuovo equipaggio e una nuova astronave. I viaggi dell’ Enterprise mantengono la loro dimensione avventurosa, e nel frattempo è intervenuta la pace con i


Klingon di


un'astronave terrestre che, grazie ad un nuovo motore a curvatura 5.0, si può spingere per la prima volta molto più lontano e in meno tempo di quanto fosse stato possibile prima di allora dai terrestri. L'equipaggio


dell'Enterprise NX-


01 incontra durante il suo viaggio vecchie conoscenze dei fan di Star Trek e nuove specie


aliene,


perfezionando nel corso del tempo molte delle tecnologie presenti nella serie originale. L'episodio pilota Prima missione è stato trasmesso negli USA da UPN il 26 settembre 2001. L'ultimo episodio, il 98esimo, è stato trasmesso in prima visione invece il 13 maggio 2005.


e l'espansione


della Federazione. La tecnologia è più progredita; la nuova Enterprise, è più grande, comoda e spaziosa, con una funzione più esplorativa e diplomatica. Agli ufficiali è permesso portare a bordo le proprie famiglie, dato che i periodi delle missioni si sono allungati. L'esplorazione rimane la molla principale delle avventure, ma non mancano situazioni inedite che si sviluppano


attorno al ponte


ologrammi. Più numeroso il gruppo di personaggi di The Next Generation che è composto da ben 8 protagonisti. Tra di essi il capitano Jean-Luc Picard (Patrick Stewart),


l'androide Data (Brent


Spiner) e il comandante William Riker (Jonathan Frakes). Le avventure si sono sviluppate in 178 episodi (divisi in 7 stagioni) per la TV, per poi proseguire con 4 pellicole cinematografiche. La serie è stata trasmessa dal 1987, sino all’ultima puntata Ieri, oggi, domani, trasmessa il 29 maggio 1994.


Star Trek: Voyager venne prodotta in 7 stagioni, dal 1995 al 2001. È l'unica serie di Star Trek dove il capitano è una figura femminile, Katryn Janeway, una donna dal carattere forte e deciso. Questa serie racconta le avventure della nave stellare USS Voyager sbalzata a causa di un misterioso evento nel quadrante Delta della galassia, a più di 70.000 anni luce dalla Terra, un punto remoto dal quale, alla massima velocità dell'astronave, è previsto un viaggio di ben 75 anni per poter tornare sulla Terra. Riallacciandosi allo spirito pionieristico caratteristico della serie classica, Star Trek torna così a raccontare le avventure di un'astronave in missione nello spazio profondo.


Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20  |  Page 21  |  Page 22  |  Page 23  |  Page 24  |  Page 25  |  Page 26  |  Page 27  |  Page 28  |  Page 29  |  Page 30  |  Page 31  |  Page 32  |  Page 33  |  Page 34