This page contains a Flash digital edition of a book.
Pianeta Sport • www.pianeta-sport.net


Numero 2 • Dicembre 201 0


Wozniacki non regge il confronto. E anche ricordando che la danese ha messo assieme ben 77 vittorie in un anno il paragone qualitativo di cos’era la Wta allora e di che cos’è ora è impietoso. Con tutti i suoi limiti, infatti, Caroline quest’anno è stata l’unica tennista ad essere sempre approdata agli ottavi nei magnifici 4. L’unica. Lei oggi tutti gli ottavi, Kim ieri tutte le semifinali. La differenza è lampante.


Non restano quindi che due cose da fare. La prima è ringraziare che qualcuno è riuscito a tirare giù dalla cima Serenona Williams dopo 49 settimane, portando una ventata di aria nuova. La seconda è sperare che il paragone con la Clijsters, che l’ha appena battuta nella finale del Masters di Doha, non si interrompa qui.


Verdasco, Fernando (ESP) 10 Youxhny, Mikhail (RUS)


1 2 3 4 5 6 7 8 9


un’altra ragazzotta bionda, meno avvenente ma più accorta tatticamente e con un braccio pesante, aveva fatto storcere il naso scrivendo il proprio nome sulla casella più alta del ranking – prima belga a riuscirci – senza conquistare lo straccio di uno slam.


Si parlò di primato dimezzato: come si poteva toccare il più alto dei traguardi senza avere il proprio nome inciso sulla coppa di Wimbledon o di Parigi? Sembrò la tipica beffa al buon senso dettata dal regolamento e dai computer, come un mondiale di Formula 1 conquistato senza vincere un Gp. Invece era la nascita di una stella, magari un po’ prematura, come testimonieranno poi tre Us Open (2005, ’09, ’10) e altre quattro finali (Roland Garros 2001 e ’03, Us Open ’03, Australian Open ’04).


Ecco: bionda, primatista del suo paese – mai nessuna danese era stata così in alto –, numero 1 senza Slam. Che la storia si stia ripetendo?


UN CIRCUITO IN CRISI — Detto questo, non si può non notare come le circostanze che hanno issato Caroline sul cucuzzolo siano diverse da quelle che videro l’arrampicata di Kim. Nel 2003 la Clijsters,


in un ambiente piuttosto


competitivo – le sorelle Williams, la connazionale Henin, la russe – era comunque riuscita a centrare la semifinale in tutti e quattro gli Open, cedendo agli Australian contro Serena Williams, a Parigi e a New York contro la Henin in finale, a Wimbledon contro l’altra Williams, Venus. A parità di età (20 anni e 2 mesi per la belga, 20 e 3 per la danese), la


47 52 55


Starace, Potito (ITA) Seppi, Andreas (ITA) Fognini, Fabio (ITA)


Nadal, Rafael (ESP) Federer, Roger (SUI) Djokovic, Novak (SRB) Murray, Andy (GBR) Soderling, Robin (SWE) Berdych, Tomas (CZE) Ferrer, David (ESP) Roddick, Andy (USA)


12450 9145 6240 5760 5580 3955 3735 3665 3240 2920


945 900 855


1Wozniacki, Caroline (DEN) 2Zvonareva, Vera (RUS) 3Clijsters, Kim (BEL)


4Williams, Serena (USA) 5Williams, Venus (USA) 6Stosur, Samantha (AUS) 7Schiavone, Francesca (ITA) 8Jankovic, Jelena (SRB) 9Dementieva, Elena (RUS) 10Azerenka, Victoria (BLR)


24Pennetta, Flavia (ITA) 38Vinci, Roberta (ITA) 43Errani, Sara (ITA)


8035 6785 6635 5355 4985 4982 4935 4445 4325 4235


2430 1590 1460


TENNIS - Caroline Wozniacki


Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20  |  Page 21  |  Page 22  |  Page 23  |  Page 24  |  Page 25  |  Page 26  |  Page 27  |  Page 28  |  Page 29  |  Page 30  |  Page 31  |  Page 32  |  Page 33  |  Page 34  |  Page 35  |  Page 36  |  Page 37  |  Page 38  |  Page 39  |  Page 40  |  Page 41  |  Page 42  |  Page 43  |  Page 44  |  Page 45  |  Page 46  |  Page 47  |  Page 48  |  Page 49  |  Page 50  |  Page 51  |  Page 52  |  Page 53  |  Page 54  |  Page 55  |  Page 56  |  Page 57  |  Page 58  |  Page 59  |  Page 60  |  Page 61  |  Page 62  |  Page 63  |  Page 64  |  Page 65  |  Page 66  |  Page 67  |  Page 68  |  Page 69  |  Page 70  |  Page 71  |  Page 72  |  Page 73  |  Page 74  |  Page 75  |  Page 76  |  Page 77  |  Page 78  |  Page 79  |  Page 80  |  Page 81  |  Page 82  |  Page 83  |  Page 84  |  Page 85  |  Page 86  |  Page 87  |  Page 88  |  Page 89  |  Page 90  |  Page 91  |  Page 92  |  Page 93  |  Page 94  |  Page 95  |  Page 96  |  Page 97  |  Page 98  |  Page 99  |  Page 100  |  Page 101  |  Page 102  |  Page 103  |  Page 104  |  Page 105  |  Page 106  |  Page 107  |  Page 108  |  Page 109  |  Page 110  |  Page 111  |  Page 112  |  Page 113