This page contains a Flash digital edition of a book.
Pianeta Sport • www.pianeta-sport.net Ciclismo


I camosci d'Abruzzo Sono 190 i ciclisti nati


in Italia nelle


categorie Elite Pro e Elite Neo Pro: su una popolazione maschile tra i 15 e i 40 anni di circa 10 milioni di individui, questo dato significa una media di poco meno di 2 ciclisti professionisti ogni 100.000 abitanti.


La mappa dei luoghi di nascita appare piuttosto distribuita senza picchi eccezionali per uno sport che ha raccolto gli attuali protagonisti principalmente nei bacini del Centro Nord: il polo di base è rappresentato da tutta la fascia prealpina che va dall'Alto Piemonte a Pordenone attraversando la Lombardia,


il Trentino e le province settentrionali del Veneto.


Non è da meno, in ogni caso, il contributo della parte settentrionale dell'Italia centrale,


a cavallo dell'Appenino Tosco-Emiliano con i serbatoi della Toscana settentrionale, della Romagna e delle Marche da Pesaro ad Ancona.


In uno scenario dove il Sud del paese e le Isole sono presenti a macchia di leopardo, spiccano le province costiere dell'Abruzzo che in termini di produzione pro-capite è la regione capofila. L'area che ha dato i natali a Vito Taccone, il "camoscio d'Abruzzo", e a Danilo Di Luca con soli 221.000 potenziali abitanti


è presente nel ciclismo


professionistico con ben 13 rappresentanti, due in meno dell'Emilia-Romagna che conta il triplo dei residenti, poco meno di un terzo della Lombardia che è 8 volte più popolosa.


In valore assoluto sono Treviso e Brescia le due province maggiormente presenti con 9 ciclisti precedendo Varese e Bergamo (8) mentre in termini di media ogni 100.000 residenti potenziali la classifica è guidata dai 5 atleti di La Spezia che, uscendo da un bacino di poco più di trentamila individui,


Numero 2 • Dicembre 201 0 portano il prodotto pro-capite a superare i 15 ciclisti ogni 100.000 abitanti.


Ancora una volta, ed è fenomeno che dovrebbe essere investigato, una regione dalla grande tradizione ciclistica come il Piemonte, molto presente fino agli anni Ottanta e Novanta sembra sul punto di scomparire dallo scenario del Ciclismo di alto livello: cinque ciclisti professionisti, tre da Torino, uno (Gianpaolo Cheula) dal Lago Maggiore, e solo uno da una provincia dal passato leggendario come Alessandria che ha dato i natali a Costante Girardengo e Fausto Coppi.


0-3 3-5 5-7 7-10 10-15 15-20 20-25 oltre i 25


Piemonte


Valle d'Aosta Lombardia


Trentino - Alto Adige Veneto


Friuli Venezia Giulia Liguria


Emilia-Romagna NORD


Toscana Umbria Marche Lazio


CENTRO


Atl. Popolazione Media 5


-


27 4 8


15


17 3 9


10


678,974 19,996


44 1,604,640 8


170,486 802,513 186,409 221,348 688,510


567,816 140,805 248,406 931,294


0.74 -


2.74 4.69 3.36 2.15 3.61 2.18


111 4,372,876 2.54


2.99 2.13 3.62 1.07


39 1,888,321 2.07


Abruzzo Molise


Campania Puglia


Basilicata Calabria SUD


Sicilia


Sardegna ISOLE


Atl. Popolazione Media 13


1


221,466 52,997


5 1,052,289 4 1 2


712,498 100,976 352,657


13 1


879,782 287,489


5.87 1.89 0.48 0.56 0.99 0.57


26 2,492,883 1.04


1.48 0.35


14 1,167,271 1.20 Ciclisti Elite Pro ogni 100.000 abitanti ITALIA 190 9,921,351 1.92


SPECIALE - La geografia degli atleti italiani


Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20  |  Page 21  |  Page 22  |  Page 23  |  Page 24  |  Page 25  |  Page 26  |  Page 27  |  Page 28  |  Page 29  |  Page 30  |  Page 31  |  Page 32  |  Page 33  |  Page 34  |  Page 35  |  Page 36  |  Page 37  |  Page 38  |  Page 39  |  Page 40  |  Page 41  |  Page 42  |  Page 43  |  Page 44  |  Page 45  |  Page 46  |  Page 47  |  Page 48  |  Page 49  |  Page 50  |  Page 51  |  Page 52  |  Page 53  |  Page 54  |  Page 55  |  Page 56  |  Page 57  |  Page 58  |  Page 59  |  Page 60  |  Page 61  |  Page 62  |  Page 63  |  Page 64  |  Page 65  |  Page 66  |  Page 67  |  Page 68  |  Page 69  |  Page 70  |  Page 71  |  Page 72  |  Page 73  |  Page 74  |  Page 75  |  Page 76  |  Page 77  |  Page 78  |  Page 79  |  Page 80  |  Page 81  |  Page 82  |  Page 83  |  Page 84  |  Page 85  |  Page 86  |  Page 87  |  Page 88  |  Page 89  |  Page 90  |  Page 91  |  Page 92  |  Page 93  |  Page 94  |  Page 95  |  Page 96  |  Page 97  |  Page 98  |  Page 99  |  Page 100  |  Page 101  |  Page 102  |  Page 103  |  Page 104  |  Page 105  |  Page 106  |  Page 107  |  Page 108  |  Page 109  |  Page 110  |  Page 111  |  Page 112  |  Page 113