This page contains a Flash digital edition of a book.
MONDIALE WSBK 2010


Lo spettacolo continua! (a cura di Yoyo)


5° ROUND ITALIA (MONZA)


Se esiste un connubio vincente al mondo è certamente quello tra Biaggi e l'Aprilia, che da quando sono tornati insieme hanno collezionato risultati positivi uno dopo l'altro. Dopo la doppietta di Portimao, Biaggi si ripete qui a Monza con una doppia vittoria che fa scuotere notevolmente la classifica del mondiale che vede Max (178) a soli 3 punti dal capolista Haslam (181). Il missile Aprilia non solo ha vinto con il pilota romano ma ha anche stilato il record di velocità massima, 330 Km/h. Dopo Max in gara 1 si sono piazzati nell'ordine un arrembante Toseland e un positivo Crutchlow, mentre il 4° posto va ad un conservativo Haslam che avrà pensato sicuramente alla classifica mondiale. Camier ottimo 5° con l'altra Aprilia si mette dietro un bravissimo Xaus. In gara 2 sempre Max al 1° posto ma stavolta a non concedergli la gioia del 1° posto nel mondiale è proprio Haslam, mentre chiude il podio finalmente una Bmw (primo podio da quando è entrata nella Sbk) con Corser. 4° Camier e 5° uno stratosferico Sykes che porta finalmente la Kawasaki nella zona alta della classifica mettendosi dietro un appannato Haga in chiare difficoltà con la Ducati. Peccato che alla prima curva di gara 2 subito dopo lo start Toseland scivolando in staccata avvia una carambola che coinvolge Rea e Xaus, mentre Fabrizio scivola nella stessa curva alla fine del 1° giro. Da notare in gara 2 l'ottimo piazzamento del nostro amico Luca Scassa che nella sua Monza porta a casa un buon 10° posto mettendosi dietro Checa. La prossima gara sarà in Sud Africa a Kyalami il 16 Maggio dove ne vedremo certamente delle belle!


6° ROUND SUD AFRICA(KYALAMI)


Gara 1, non c'è stata storia, un incredibile Michel Fabrizio parte come una saetta, prende la testa, fa il giro veloce in gara, rintuzza gli attacchi di un ottimo Checa (2° al traguardo) e va a vincere il suo primo GP stagionale. A parità di moto il suo compagno di Team sembra esser piombato in uno stato psicofisico critico, infatti Haga non va oltre il 17°esimo posto! Haslam non perde un colpo e non solo conclude 3° gara 1 ma va a vincere gara 2 dopo aver sorpassato all'ultimo giro un fantastico Rea che chiude ottimo 2°. Biaggi conclude 4° gara uno e 3° gara due, il suo rivale nel mondiale prende un certo vantaggio ma mancano ancora 7 Gp alla fine del campionato per un totale di 14 gare, quindi tutto può accadere. I piloti Yamaha non hanno affatto sfigurato, Crutchlow da Kyalami porta a casa un 8° ed un 4° posto, mentre Toseland, con la cura di cortisone dopo la gran botta di Monza, chiude 7° gara uno e 6° gara due. Fabrizio dopo la grande vittoria in gara 1 piomba nel dimenticatoio in gara 2 chiudendo 8°. Bene la BMW di Corser che dopo la posizione non ottimale in gara 1, appena 12°esimo, chiude al 7° posto gara 2. Il nostro amico Scassa chiude 12°esimo gara uno e 11°esimo gara due. Non male direi, anzi scredo e Haga continua con questi risultati non tarderà molto la proposta di sostituirlo con il giovane Scassa! Intanto fuori dalle gare è rientrato un certo Troy Bayliss che già ha fatto volare la Ducati al Mugello girando in tempi che hanno del miracoloso considerando che il pluricampione del mondo si è ritirato da tempo, che rientri nel Team ufficiale insieme al giovane Scassa? Beh sarebbe una coppia niente male!


CURIOSITA‘


L‘Aprilia di Max Biaggi a Monza ha fatto segnare la stratosferica velocità di 330 km/h; Rea sempre a Monza dopo la caduta alla curva parabolica che immette sul rettilineo del traguardo si è alzato immediatamente per risalire in sella ma non ha trovato la sua moto che nel frattempo era carambolata fuori dal circuito saltando le barriere di gomma; Il circuito di Portimao ha una pendenza massima dell‘ 8,80% il che non la si può affatto considerare come una pista piatta, anzi…


Pagina 3


Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20
Produced with Yudu - www.yudu.com