This page contains a Flash digital edition of a book.
Pianeta Sport • www.pianeta-sport.net


Numero 0 • Giugno 201 0


2006


1 986 1 990 1 994 1 998 2002


1 982


1 962 1 966 1 970 1 974 1 978


1 958


1 930 1 934 1 938 1 950 1 954


Primo turno


Primo turno Primo turno Primo turno Primo turno 4° posto


Non qualificata


Non partecipante Non partecipante Non qualificata Non qualificata Non qualificata


Non partecipante


Non partecipante Non partecipante Non partecipante Non partecipante Primo turno


Esordio internazionale: 2 agosto 1 948, Londra


Corea del Sud - Messico 5-3 Palmares:


Mondiali: ottava partecipazio- ne, un quarto posto. Coppa d'Asia: due volte campione (1 956, 1 960), tre secondi posti (1 972, 1 980, 1 988), tre terzi posti (1 964, 2000, 2007). Olimpiadi: otto partecipazioni.


Più presenze in nazionale: Hong Myung-Bo (1 35)


Migliormarcatore: Cha Bum-Kun (55)


Al Mondiale sudafricano arriva la migliore Corea del Sud di tutti i tempi, nonostante in casa abbia raggiunto un insperato e inaspettato quarto posto. Nelle mani di Huh Jung-Moo c’è un team di esperienza, formato da molti uomini che giocano o hanno assag- giato il calcio europeo e da alcuni giovani con il pensiero stupendo di sbarcare dalle nostre parti.


La difesa si impernia intorno al


portiere Lee Woon-Jae, vecchio leone che in Nazionale non è mai stato messo in discussione. Davanti a Lee è schierato un reparto davvero tosto: al centro Kim Dong-Jin e Lee Jung-Soo danno sicurezza, ma è sulle fasce che la Corea ha due terzini moderni come Oh Beom-Seok,


in odore di


1 2 giugno 201 0 - Nelson Mandela Bay, Port Elizabeth Corea del Sud - Grecia (h. 13:30)


1 7 giugno 201 0 - Soccer City, Johannesburg Argentina - Corea del Sud (h. 13:30)


22 giugno 201 0 - Moses Mabhida, Durban Nigeria - Corea del Sud (h. 20:30)


campionato tedesco dopo le ottime prove con l’Ulsan Hyundai, e Lee Young-Pyo del Borussia Dortmund, in passato grande prospetto nelle mani di Hiddink al PSV, e prima ancora nell’Anyang LG Cheetahs che vinse la K-League nel 2000 con giocatori come l’ex-brocco Grafite e Tuta, in fase calante dopo esser stato malmenato per un suo goal in una sfida tra Venezia e Bari.


I calciatori migliori della squadra sono a centrocampo, mobile e capace di essere pericoloso in zona gol come pochi altri: primo a saper sviluppare la


doppia fase e ad essere presente in zona gol,


il diavolo rosso rosso


(Manchester United e Corea del Sud vale doppio) Park Ji-Sung (lo ricor- diamo in maglia bianca e manicotti viola della squadra giapponese Kyoto Sanga, squadra che nella storia ha visto esibirsi anche l’ex-cesenate Paulo Silas). Insieme a lui a centrocampo, gli altri punti fermi della squadra sono Lee Chung-Yong e Cho Won-Hee, che in due anni ha fatto Suwon Bluewings- Bolton-Suwon Bluewings, senza demeri- tare nel campionato inglese dal quale è stato tagliato troppo presto.


In attacco, la mobilità e la capacità di farsi trovare in diverse zone del campo sono le caratteristiche principali di Lee Keun-Ho, al Jubilo Iwata dove si fa sentire anche in classifica cannonieri, di frequente accoppiato al nordcoreano Hwang Song-Su, e Chu-Young Park, spesso titolare del Monaco in Francia ad assistere il brasiliano Nenè.


I prospetti che il Mondiale metterà in mostra dovrebbero essere Kang Min- Soo in difesa, classe 1986 e ottimo centrale difensivo del Jeju United, il centrocampista Ki Sung-Yong, da quest’anno al Celtic Glasgow, ven- tenne terribile ex-FC Seul, che insieme a Lee Chung-Yong forma il duo Ssang Yong, traducibile con un fantasioso Double Dragon.


GIRONE B - Corea del Sud


Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20  |  Page 21  |  Page 22  |  Page 23  |  Page 24  |  Page 25  |  Page 26  |  Page 27  |  Page 28  |  Page 29  |  Page 30  |  Page 31  |  Page 32  |  Page 33  |  Page 34  |  Page 35  |  Page 36  |  Page 37  |  Page 38  |  Page 39  |  Page 40  |  Page 41  |  Page 42  |  Page 43  |  Page 44  |  Page 45  |  Page 46  |  Page 47  |  Page 48  |  Page 49  |  Page 50  |  Page 51  |  Page 52  |  Page 53  |  Page 54  |  Page 55  |  Page 56  |  Page 57  |  Page 58  |  Page 59  |  Page 60  |  Page 61  |  Page 62  |  Page 63  |  Page 64  |  Page 65  |  Page 66  |  Page 67  |  Page 68  |  Page 69  |  Page 70  |  Page 71  |  Page 72  |  Page 73  |  Page 74  |  Page 75  |  Page 76  |  Page 77  |  Page 78  |  Page 79  |  Page 80  |  Page 81  |  Page 82  |  Page 83  |  Page 84  |  Page 85  |  Page 86  |  Page 87  |  Page 88  |  Page 89  |  Page 90  |  Page 91  |  Page 92  |  Page 93  |  Page 94  |  Page 95  |  Page 96  |  Page 97  |  Page 98  |  Page 99  |  Page 100  |  Page 101  |  Page 102  |  Page 103  |  Page 104  |  Page 105  |  Page 106  |  Page 107  |  Page 108  |  Page 109  |  Page 110  |  Page 111  |  Page 112  |  Page 113  |  Page 114  |  Page 115  |  Page 116  |  Page 117  |  Page 118  |  Page 119  |  Page 120  |  Page 121  |  Page 122  |  Page 123  |  Page 124  |  Page 125  |  Page 126  |  Page 127  |  Page 128  |  Page 129  |  Page 130  |  Page 131  |  Page 132  |  Page 133  |  Page 134  |  Page 135  |  Page 136  |  Page 137  |  Page 138  |  Page 139  |  Page 140  |  Page 141  |  Page 142  |  Page 143  |  Page 144  |  Page 145  |  Page 146  |  Page 147  |  Page 148  |  Page 149  |  Page 150  |  Page 151  |  Page 152  |  Page 153  |  Page 154  |  Page 155  |  Page 156  |  Page 157  |  Page 158  |  Page 159  |  Page 160  |  Page 161  |  Page 162  |  Page 163  |  Page 164  |  Page 165  |  Page 166  |  Page 167  |  Page 168  |  Page 169  |  Page 170  |  Page 171  |  Page 172  |  Page 173  |  Page 174  |  Page 175  |  Page 176  |  Page 177  |  Page 178  |  Page 179  |  Page 180  |  Page 181  |  Page 182  |  Page 183  |  Page 184  |  Page 185  |  Page 186  |  Page 187  |  Page 188
Produced with Yudu - www.yudu.com