This page contains a Flash digital edition of a book.
Pianeta Sport • www.pianeta-sport.net


Numero 0 • Giugno 201 0


2006


1 986 1 990 1 994 1 998 2002


1 982


1 962 1 966 1 970 1 974 1 978


1 958


1 930 1 934 1 938 1 950 1 954


Ottavi di finale Quarti di finale


Quarti di finale Ottavi di finale Quarti di finale Primo turno


Secondo turno


Non qualificata Non qualificata Primo turno


Primo turno Primo turno


Non qualificata Non qualificata


Esclusa dalla FIFA 4° posto


Non partecipante Quarti di finale


Esordio internazionale:


28 agosto 1 920, Bruxelles Spagna - Danimarca 1 -0


Palmares:


Mondiali: tredicesima parteci- pazione, un quarto posto. Europei: due volte campione (1 964, 2008), un secondo posto (1 984). Olimpiadi: un oro (1 992), due argenti (1 920, 2000).


Più presenze in nazionale: Andoni Zubizarreta (1 26)


Migliormarcatore: Raúl (44)


1 6 giugno 201 0 - Moses Mabhida, Durban Spagna - Svizzera (h. 16:30)


21 giugno 201 0 - Ellis Park, Johannesburg Spagna - Honduras (h. 20:30)


25 giugno 201 0 - Soccer City, Johannesburg Cile - Spagna (h. 20:30)


La storia delle Furie Rosse è piuttosto paradossale: da una parte si sono aggiudicate per ben due volte il titolo di Campione d’Europa, dall’altra non sono mai nemmeno riuscite a salire su di un podio Mondiale. Tutto questo nonostante siano praticamente da sempre una delle nazioni con il più alto tasso tecnico al mondo. Oggi sembra però che le cose possano essere davvero destinate a cambiare. Mai come in questa occasione, infatti, sono proprio gli spagnoli a partire favoriti per la vittoria iridata. Il tutto perché al centrocampo in assoluto più qualitativo dell’intero panorama internazionale abbinano una difesa di ottimo livello ed un attacco che potrà contare su due delle migliori punte d’Europa. L’undici tipo che può schierare Del Bosque farebbe impallidire chiunque. Non solo: posto che a centrocampo giocheranno in quattro e che tra i convocati ci sono almeno sei giocatori meritevolissimi di un posto da titolare, oltre a due giovani tra i più interes- santi del Vecchio Continente, si può dire come la locuzione “ha l’imbarazzo della scelta” sembri, in questo caso, quasi un eufemismo.


Arrivando al torneo da campioni


europei in carica, poi, è anche logico che le loro quotazioni salgano vertigi- nosamente. E se tutto questo non bastasse, a piazzare il carico da cento


ci pensa il loro andamento in fase di qualificazione: inseriti nel Gruppo 5 con la stupefacente Bosnia, il solido Belgio, l’ostica Turchia e le vittime sacrificali Estonia ed Armenia, infatti, gli spagnoli hanno saputo dominare in lungo ed in largo il vincendo in tutti e dieci


loro girone i match


disputati e terminando il loro percorso qualificatorio con miglior attacco e miglior difesa del loro raggruppamen- to. Del resto, potendo contare su gen- te come Casillas, Ramos, Puyol, Piquè, Iniesta, Xavi, Fabregas, Silva, Villa e Torres, va da sé che una volta trovate le giuste alchimie la Spagna sia diven- tata uno schiacciasassi, a maggior ra- gione quando si incontrano sì buone squadre ma comunque non certo il top a livello mondiale, come accaduto, appunto, in fase di qualificazione.


Partire come i favoriti assoluti per la vittoria finale, però, può anche comportare dei problemi. Reggere la pressione che tutto ciò comporta po- trebbe infatti essere causa di battute a vuoto. Questo, almeno, è quanto si augurano Svizzera, Honduras e Cile, vittime sacrificali designate dall’urna di Città del Capo. Squadre queste che con ogni probabilità potranno quindi giocarsi solo la seconda piazza, ultima utile per l’accesso alla fase ad elimi- nazione diretta. Il primo posto sembra infatti essere ormai già prenotato dall’Armata Rossa.


GIRONE H - Spagna


Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20  |  Page 21  |  Page 22  |  Page 23  |  Page 24  |  Page 25  |  Page 26  |  Page 27  |  Page 28  |  Page 29  |  Page 30  |  Page 31  |  Page 32  |  Page 33  |  Page 34  |  Page 35  |  Page 36  |  Page 37  |  Page 38  |  Page 39  |  Page 40  |  Page 41  |  Page 42  |  Page 43  |  Page 44  |  Page 45  |  Page 46  |  Page 47  |  Page 48  |  Page 49  |  Page 50  |  Page 51  |  Page 52  |  Page 53  |  Page 54  |  Page 55  |  Page 56  |  Page 57  |  Page 58  |  Page 59  |  Page 60  |  Page 61  |  Page 62  |  Page 63  |  Page 64  |  Page 65  |  Page 66  |  Page 67  |  Page 68  |  Page 69  |  Page 70  |  Page 71  |  Page 72  |  Page 73  |  Page 74  |  Page 75  |  Page 76  |  Page 77  |  Page 78  |  Page 79  |  Page 80  |  Page 81  |  Page 82  |  Page 83  |  Page 84  |  Page 85  |  Page 86  |  Page 87  |  Page 88  |  Page 89  |  Page 90  |  Page 91  |  Page 92  |  Page 93  |  Page 94  |  Page 95  |  Page 96  |  Page 97  |  Page 98  |  Page 99  |  Page 100  |  Page 101  |  Page 102  |  Page 103  |  Page 104  |  Page 105  |  Page 106  |  Page 107  |  Page 108  |  Page 109  |  Page 110  |  Page 111  |  Page 112  |  Page 113  |  Page 114  |  Page 115  |  Page 116  |  Page 117  |  Page 118  |  Page 119  |  Page 120  |  Page 121  |  Page 122  |  Page 123  |  Page 124  |  Page 125  |  Page 126  |  Page 127  |  Page 128  |  Page 129  |  Page 130  |  Page 131  |  Page 132  |  Page 133  |  Page 134  |  Page 135  |  Page 136  |  Page 137  |  Page 138  |  Page 139  |  Page 140  |  Page 141  |  Page 142  |  Page 143  |  Page 144  |  Page 145  |  Page 146  |  Page 147  |  Page 148  |  Page 149  |  Page 150  |  Page 151  |  Page 152  |  Page 153  |  Page 154  |  Page 155  |  Page 156  |  Page 157  |  Page 158  |  Page 159  |  Page 160  |  Page 161  |  Page 162  |  Page 163  |  Page 164  |  Page 165  |  Page 166  |  Page 167  |  Page 168  |  Page 169  |  Page 170  |  Page 171  |  Page 172  |  Page 173  |  Page 174  |  Page 175  |  Page 176  |  Page 177  |  Page 178  |  Page 179  |  Page 180  |  Page 181  |  Page 182  |  Page 183  |  Page 184  |  Page 185  |  Page 186  |  Page 187  |  Page 188
Produced with Yudu - www.yudu.com