This page contains a Flash digital edition of a book.
Pianeta Sport • www.pianeta-sport.net IL CAMPIONATO NAZIONALE Primera División - Apertura Squadra


1 2 3 4 5 6 7 8 9


10 11 12


Pt Guaraní 49 Cerro Porteño 45


Olimpia de Asunción 39 Libertad 38


Rubio Ñú 38 Nacional 35


Sportivo Luqueño 25 Sol de América 25 Trinidense 19


Club Atlético 3 de Febrero 19 Sport Colombia 17 Tacuary 14


Olimpia Asunción Cerro Porteño Libertad Guaraní Nacional


Albo d'oro Squadra 38


10 7


Ultimo 2000


28 Ap. 2009 14


Cl. 2008 Ap. 2010 Cl. 2009


Dal 2008 anche in Paraguay come quasi in tutte le altre nazioni sudamericane vengono assegnati due titoli distinti (Apertura e Clausura). Si è appena concluso il Torneo di Apertura che ha visto il ritorno alla vittoria dopo 26 anni del Guaraní di Asunción, la seconda società più antica del paese con la sua fondazione nel 1 903, che


arriva al traguardo dei 1 0 campionati vinti. La vittoria del Guaraní si è realizzata attraverso il suicidio sportivo del Cerro Porteño che a 4 partite dal termine del Torneo godeva di un rassicurante vantaggio di 5 punti sui rivali: una serie negativa di 3 sconfitte, tra le quali quella nello scontro diretto in casa finito con il punteggio di 3-1 , e un pareggio mentre i rivali conquistavano 1 0 punti ha regalato al Guaraní la vetta della classifica con quattro punti di vantaggio. Solo al sesto posto si è piazzato il Nacional, campione uscente essendosi aggiudicato il Torneo di Clausura nella passata stagione, nella quale il Cerro Porteño si era aggiudicato il suo ventottesimo titolo vincendo l'Apertura. Digiuna ormai da dieci anni l'Olimpia Asunción, la squadra più titolata del Paraguay con 38 scudetti, che manca un'affermazione in campionato dal 2000 e che nel Torneo di Apertura si è posizionata al terzo posto, staccata di sei punti dal Cerro. Miglior difesa del torneo è stata quella del Libertad, che ha concesso solo 1 4 reti, mentre la capolista, con 42 reti segnate, può vantare l'attacco più prolifico della competizione.


Numero 0 • Giugno 201 0 ALTRI PROTAGONISTI


L’ammorbidimento delle norme FIFA in materia di cambio di nazionalità ha rinfoltito la lista del Paraguay con giocatori che negli ultimi mesi hanno ottenuto la ratifica al trasferimento: tra questi il nome forse più rappresentativo è quello di Lucas Barrios, venticinquenne attaccante argentino che nel mese di marzo ha ottenuto la cittadinanza paraguayana grazie al luogo di nascita della madre ricevendo qualche giorno più tardi la ratifica da parte della FIFA. Cresciuto calcisticamente in Argentina nelle fila dell’Argentinos Junior, Barrios è esploso nella stagione 2008- 2009 in Cile dove con il Colo-Colo ha realizzato 37 reti in 38 partite di campionato per poi trasferirsi


in Germania, nel


Borussia Dortmund. In Westfalia ha lasciato il segno con 19 reti stagionali e, appena acquisita la nazionalità paraguayana, è stato convocato dal commissario tecnico Martino per il ritiro premondiale. Ha esordito con la maglia biancorossa il 25 maggio nella amichevole con l’Irlanda andando a segno così come ha fatto nelle due uscite successive. Chi


invece guida l’attacco paraguayano da quando era


diciottenne ed è ancora sulla breccia dopo 12 anni è Roque Santa Cruz le cui fortune sono, purtroppo, state limitate dall’alto numero di infortuni subiti. Nato nel 1981, Santa Cruz ha debuttato nell’Olimpia Asunción a sedici anni e già nel 1998 e nel 1999, vincendo il titolo con la squadra della Capitale, è stato nominato calciatore paraguayano dell’anno. Talento pre- cocissimo, si è trasferito nel 1999 alla corte del Bayern Monaco dove a causa degli infortuni non ha mai raggiunto il potenziale atteso: dopo 146 partite disputate e 31 reti in 8 anni, nell’estate del 2007 Roque si trasferisce oltre Manica nei Blackburn Rovers e nella sua prima stagione le sue reti portano la squadra alla qualificazione per la Coppa Uefa. Nell’estate del 2009 si trasferisce al Manchester City dove i numerosi infortuni hanno rischiato di tenerlo fuori dalla fase finale della Coppa del Mondo.


GIRONE F - Paraguay


Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20  |  Page 21  |  Page 22  |  Page 23  |  Page 24  |  Page 25  |  Page 26  |  Page 27  |  Page 28  |  Page 29  |  Page 30  |  Page 31  |  Page 32  |  Page 33  |  Page 34  |  Page 35  |  Page 36  |  Page 37  |  Page 38  |  Page 39  |  Page 40  |  Page 41  |  Page 42  |  Page 43  |  Page 44  |  Page 45  |  Page 46  |  Page 47  |  Page 48  |  Page 49  |  Page 50  |  Page 51  |  Page 52  |  Page 53  |  Page 54  |  Page 55  |  Page 56  |  Page 57  |  Page 58  |  Page 59  |  Page 60  |  Page 61  |  Page 62  |  Page 63  |  Page 64  |  Page 65  |  Page 66  |  Page 67  |  Page 68  |  Page 69  |  Page 70  |  Page 71  |  Page 72  |  Page 73  |  Page 74  |  Page 75  |  Page 76  |  Page 77  |  Page 78  |  Page 79  |  Page 80  |  Page 81  |  Page 82  |  Page 83  |  Page 84  |  Page 85  |  Page 86  |  Page 87  |  Page 88  |  Page 89  |  Page 90  |  Page 91  |  Page 92  |  Page 93  |  Page 94  |  Page 95  |  Page 96  |  Page 97  |  Page 98  |  Page 99  |  Page 100  |  Page 101  |  Page 102  |  Page 103  |  Page 104  |  Page 105  |  Page 106  |  Page 107  |  Page 108  |  Page 109  |  Page 110  |  Page 111  |  Page 112  |  Page 113  |  Page 114  |  Page 115  |  Page 116  |  Page 117  |  Page 118  |  Page 119  |  Page 120  |  Page 121  |  Page 122  |  Page 123  |  Page 124  |  Page 125  |  Page 126  |  Page 127  |  Page 128  |  Page 129  |  Page 130  |  Page 131  |  Page 132  |  Page 133  |  Page 134  |  Page 135  |  Page 136  |  Page 137  |  Page 138  |  Page 139  |  Page 140  |  Page 141  |  Page 142  |  Page 143  |  Page 144  |  Page 145  |  Page 146  |  Page 147  |  Page 148  |  Page 149  |  Page 150  |  Page 151  |  Page 152  |  Page 153  |  Page 154  |  Page 155  |  Page 156  |  Page 157  |  Page 158  |  Page 159  |  Page 160  |  Page 161  |  Page 162  |  Page 163  |  Page 164  |  Page 165  |  Page 166  |  Page 167  |  Page 168  |  Page 169  |  Page 170  |  Page 171  |  Page 172  |  Page 173  |  Page 174  |  Page 175  |  Page 176  |  Page 177  |  Page 178  |  Page 179  |  Page 180  |  Page 181  |  Page 182  |  Page 183  |  Page 184  |  Page 185  |  Page 186  |  Page 187  |  Page 188
Produced with Yudu - www.yudu.com