This page contains a Flash digital edition of a book.
Pianeta Sport • www.pianeta-sport.net NOME 1 Justo VILLAR


12 Diego BARRETO 22 Aldo BOBADILLA 2 Darío VERÓN 3 Claudio MOREL 4 Denis CANIZA


5 Julio César CÁCERES 6 Carlos BONET 14 Paulo da SILVA 17 Aureliano TORRES 21 Antolín ALCARAZ 8 Édgar BARRETO


11 Jonathan SANTANA 13 Enrique VERA 15 Víctor CÁCERES 16 Cristian RIVEROS 20 Néstor ORTIGOZA 7 Óscar CARDOZO 9 Roque SANTA CRUZ 10 Édgar BENÍTEZ 18 Nelson VALDEZ 19 Lucas BARRIOS 23 Rodolfo GAMARRA CT


SQUADRA


P 30.06.1977 Valladolid (ESP) P 16.07.1981 Cerro Porteño


P 20.04.1976 Independiente Medellín (COL) D 26.06.1979 UNAM (MEX)


D 02.02.1978 Boca Juniors (ARG) D 29.08.1974 León (MEX)


D 05.10.1979 Atlético Mineiro (BRA) D 02.10.1977 Olimpia Asunción D 01.02.1980 Sunderland (ENG)


D 16.06.1982 San Lorenzo de Almagro (ARG) D 30.07.1982 Wigan Athletic (ENG) C 15.07.1984 Atalanta (ITA) C 19.10.1981 Wolfsburg (GER) C 10.03.1979 Atlas (MEX) C 25.03.1985 Libertad


C 16.10.1982 Sunderland (ENG)


C 07.10.1984 Argentinos Juniors (ARG) A 20.05.1983 Benfica (POR)


A 16.08.1981 Manchester City (ENG) A 08.11.1987 Pachuca (MEX)


Gerardo MARTINO


A 28.11.1983 Borussia Dortmund (GER) A 13.11.1984 Borussia Dortmund (GER) A 10.12.1988 Libertad 20.11.1962


Villar Bonet Vera Cáceres Barreto Barrios Caniza Santana Santa Cruz Verón Riveros


Numero 0 • Giugno 201 0 IL COMMISSARIO TECNICO


Gerardo Martino è un allievo di Marcelo Bielsa, attuale tecnico del Cile, dato che alla prima esperienza del Loco sulla pan- china dei Newell’s Old Boys agli inizi degli anni '90, Martino era il suo alter-ego in campo. Seguendo con la stessa maniacalità le orme del maestro, ha iniziato la sua carriera da allenatore in piccoli club argentini prima di trasferirsi in Paraguay, dove ha ottenuto i suoi maggiori successi portando il Libertad e il Cerro Porteño al titolo per quattro volte in cinque anni tra il 2002 e il 2006 e ottenendo il riconoscimento come miglior tecnico del Sud America nel 2007. Ottenuta l’investitura come commissario tecnico della nazionale nel febbraio 2007, ha guidato la Albir- roja ad una entusiasmante qualificazione per Sudafrica 2010.


Non ce l’ha fatta ad unirsi ai compagni di squadra Salvador Cabañas, l'attaccante che ha guidato il Paraguay alla qua- lificazione: colpito alla testa, il 25 gennaio, in una sparatoria avvenuta in un bar di Città del Messico dopo una lite, Cabañas ha lottato per giorni tra la vita e la morte e subito un intervento durante il quale non è stato possibile estrarre il proiettile. A quattro mesi dall’incidente è ancora impegnato nella sua personale lotta per ritrovare la piena funzionalità fisica.


CHI È DENTRO E CHI È FUORI IL CAPITANO


A 35 anni è il giocatore in attività con il maggior numero di presenze nella Albirroja e in Sudafrica parteciperà per la quarta volta consecutiva alla fase finale di una Coppa del Mondo: Denis Caniza è il veterano della squadra paraguayana, in cui ha giocato per ben quattordici anni. Dopo aver annunciato il suo addio alla maglia della nazionale alla fine della Coppa del Mondo in Germania del 2006, è stato convinto a ritornare sui suoi passi dal nuovo tecnico Gerardo Martino. Canizas sta per entrare nel ristretto club di coloro che hanno vestito la maglia della propria nazionale in più di cento occasioni: solo secondo nel Paraguay alle 104 presenze di Carlos Gamarra.


GIRONE F - Paraguay


Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20  |  Page 21  |  Page 22  |  Page 23  |  Page 24  |  Page 25  |  Page 26  |  Page 27  |  Page 28  |  Page 29  |  Page 30  |  Page 31  |  Page 32  |  Page 33  |  Page 34  |  Page 35  |  Page 36  |  Page 37  |  Page 38  |  Page 39  |  Page 40  |  Page 41  |  Page 42  |  Page 43  |  Page 44  |  Page 45  |  Page 46  |  Page 47  |  Page 48  |  Page 49  |  Page 50  |  Page 51  |  Page 52  |  Page 53  |  Page 54  |  Page 55  |  Page 56  |  Page 57  |  Page 58  |  Page 59  |  Page 60  |  Page 61  |  Page 62  |  Page 63  |  Page 64  |  Page 65  |  Page 66  |  Page 67  |  Page 68  |  Page 69  |  Page 70  |  Page 71  |  Page 72  |  Page 73  |  Page 74  |  Page 75  |  Page 76  |  Page 77  |  Page 78  |  Page 79  |  Page 80  |  Page 81  |  Page 82  |  Page 83  |  Page 84  |  Page 85  |  Page 86  |  Page 87  |  Page 88  |  Page 89  |  Page 90  |  Page 91  |  Page 92  |  Page 93  |  Page 94  |  Page 95  |  Page 96  |  Page 97  |  Page 98  |  Page 99  |  Page 100  |  Page 101  |  Page 102  |  Page 103  |  Page 104  |  Page 105  |  Page 106  |  Page 107  |  Page 108  |  Page 109  |  Page 110  |  Page 111  |  Page 112  |  Page 113  |  Page 114  |  Page 115  |  Page 116  |  Page 117  |  Page 118  |  Page 119  |  Page 120  |  Page 121  |  Page 122  |  Page 123  |  Page 124  |  Page 125  |  Page 126  |  Page 127  |  Page 128  |  Page 129  |  Page 130  |  Page 131  |  Page 132  |  Page 133  |  Page 134  |  Page 135  |  Page 136  |  Page 137  |  Page 138  |  Page 139  |  Page 140  |  Page 141  |  Page 142  |  Page 143  |  Page 144  |  Page 145  |  Page 146  |  Page 147  |  Page 148  |  Page 149  |  Page 150  |  Page 151  |  Page 152  |  Page 153  |  Page 154  |  Page 155  |  Page 156  |  Page 157  |  Page 158  |  Page 159  |  Page 160  |  Page 161  |  Page 162  |  Page 163  |  Page 164  |  Page 165  |  Page 166  |  Page 167  |  Page 168  |  Page 169  |  Page 170  |  Page 171  |  Page 172  |  Page 173  |  Page 174  |  Page 175  |  Page 176  |  Page 177  |  Page 178  |  Page 179  |  Page 180  |  Page 181  |  Page 182  |  Page 183  |  Page 184  |  Page 185  |  Page 186  |  Page 187  |  Page 188
Produced with Yudu - www.yudu.com