This page contains a Flash digital edition of a book.
Sicilia Oggi.net - Sabato 31 Ottobre 2009 Attualità
9
Geremia II°. Prosegue L’inchiesta della Procura di Gela
Il caso. Qattro morti in una settimana
Il viadotto del disonore Qui si muore di cancro
Sono 10 gli indagati
A Mussomeli un comitato
spontaneo: “Ora basta!”
Ore 5 del 21 maggio 2009, km 48 del- balneari (SIB e Fipe Confcommer- del terreno, su cui poggia il nono pi-
la SS 626 Caltanissetta-Gela. Il nono cio) secondo cui “il calo di flussi turi- lone, quello interessato dal cedimento MUSSOMELI - Quattro
pilone del viadotto “Geremia II”, stici ha raggiunto, nel periodo estivo strutturale, del viadotto “Geremia II” persone morte di cancro in
dell’altezza di 80 metri, cede improv- Giugno-Settembre 2009, percentuali : “le fondazioni delle pile – afferma una sola settimana a Mus-
visamente causando un abbassamen- che superano il 50 per cento”. l’Anas - sono adeguate e i materiali di someli spingono una ragaz-
to della sede stradale e la creazione Casisi è l’uomo che più di ogni al- costruzione sono idonei za, Sonia Sorce, a organiz-
di uno scalino di 40 cm sul quale si tro ha sollecitato la mobilitazione La causa ipotizzata è un movimento zare delle riunioni con altri
schiantano la moto di servizio di un delle istituzioni del territorio “per franoso sotterraneo”. giovani per discutere dell’ar-
agente della Polstrada, che subisce la ricongiungere i due pezzi in cui è Ma la magistratura vuole veder- gomento e a gridare “Ora
rottura di un braccio, e un’auto da stata spaccata la provincia di Calta- ci chiaro e ha nominato due propri basta. Facciamo sentire la
noleggio, con a c o n s u l e n t i , nostra voce”. Una frase di-
bordo l’auti- Giuseppe Ta- venuta l’incipit di una peti-
sta (contuso), gliaremi e At- zione popolare pensata da
una donna tilio Masnate, quanti, insieme a lei, hanno
(che subisce lo anche per fu- costituito il Comitato Pro
scoppio di al- gare anche i Salute dei Cittadini.
cune vertebre) dubbi che nel- Dallo scorso 3 ottobre, at-
e due bambini la costruzio- traverso il porta a porta, le
rimasti mira- ne dell’opera postazioni la domenica in
colosamente possa essere piazza e il martedì al merca-
illesi. stato usato tino, e il “Qui si firma” in
La procura calcestruzzo numerose attività commer-
della Repub- depotenziato. ciali, hanno raccolto più
blica del tri- Così il PM, di 3.000 adesioni. Ciò che
bunale di Gela Monia di chiedono è una program-
s e q u e s t r a Marco, titola- mazione nel tempo a salva-
anni? E quale è stata, ed è, al è stato assolutamente co-
il viadotto. re dell’inchie- guardia di un territorio che,
riguardo l’attività dell’ente stante nel tempo, sia come
L’importante sta, ha dispo- a loro avviso, sta diventando
sanitario locale? Abbiamo durata media della vita, che
strada viene sto “perizie in sempre meno vivibile e più
affrontato la questione con come mortalità, che come
chiusa. Siamo contradditto- nocivo per i suoi abitanti.
Marcella Paola Santino, nuovi casi per anno. Non
a pochi km dal rio”, cioè esa- “Ora basta” vuol dire inco-
(nella foto), direttore sani- c’è stato alcun aumento”.
bivio per Bute- mi simili agli minciamo da capo, istituen-
tario del Distretto di Mus- Come Azienda, quali misure
ra. Il territorio incidenti pro- do innanzitutto un registro
someli. adottate per la prevenzione e
della provincia batori (prove tumori che rilevi dati utili
Dottoressa Santino, a Mus- la cura delle neoplasie?
nissena torna valide e non per interventi mirati. Da
someli, lo scorso settembre, “Stiamo già predisponen-
ad essere spac- ripetibili) e parte loro nessun processo
in una sola settimana, si sono do, anche con il dottvor
cato in due: ha iscritto 10
verificati quattro decessi do- Paolo Cantaro, il nuovo di-
da una parte persone nel
vuti a malattie tumorali. La rettore dell’Asp nissena, un
Caltanissetta, registro degli
più giovane aveva soli 25 piano operativo per la lotta
dall’altra Gela. Un militare dell’Arma ai piedi del viadotto crollato indagati. Sono
anni, il più anziano 69. Come alle neoplasie e la preven-
In mezzo, una alcuni tecnici
Marcella
interpretare questo dato? zione oncologica. Faremo
viabilità arcaica che ti costringe ad af- nissetta”. E’ il sindaco che ha creato dell’Anas e dei legali rappresentanti
“Un dato statistico non può un lavoro con tutti i medici
frontare 30 km di curve sulla “provin- coi suoi omologhi del territorio un dell’impresa costruttrice del viadotto,
Santino:
essere riferibile ad una sola di medicina generale sia di
ciale n.8” Butera-Gela e a impiegare apposito comitato di lotta, che ha la Rizzi Spa di Rovigo, che lo realiz-
settimana. Un dato statisti- prevenzione primaria, ossia
più di un’ora per percorrere 80 km. chiesto l’intervento della protezione zarono tra il 1985 e il 1990. Per Tutti,
Stiamo
co di incremento neoplasti- azioni mirate a un corretto
Per tre anni, dal 14 febbraio del 2006, civile, che ha sollecitato la provincia l’accusa ipotizzata dalla procura del-
co va determinato nel tem- stile di vita, a sane abitudi-
da quando cioè (dopo 30 anni di at- a migliorare la viabilità alternativa di la Repubblica è di disastro colposo e
po. Io non mi sento di dare ni alimentari, e alla la lotta
tesa) fu inaugurato l’ultimo tratto propria competenza e l’Anas di de- di lesioni colpose.
predisponendo
un giudizio su un episodio contro il fumo di sigarette,
di 14 km della SS 626 (costato quasi viare sulla SS 190 Mazzarino-Gela il Per potere intervenire con i lavori di
che potrebbe essere assolu- sia di prevenzione seconda-
43 milioni di euro), i viaggiatori che traffico pesante. ripristino è indispensabile che al via-
un piano
tamente causale”. ria con screening per i tu-
l’hanno percorsa si sono accorti che “Ma è stata la provincia regionale dotto vengano tolti i sigilli giudiziari.
Esistono allora dei dati sulle mori alla mammella, al col-
i tempi venivano dimezzati. Ora sem- di Caltanissetta, grazie alla messa in Alla procura della Repubblica del tri-
per la lotta
malattie tumorali nel terri- lo dell’utero e al colon retto.
bra essere tornati indietro. A pagare sicurezza della “SP 8” a farsi carico bunale di Gela assicurano che stanno
torio? La nuova direzione ha poi
sono i gelesi, è l’intero Nisseno, è la dell’enorme mole di traffico che si procedendo con la massima rapidità
alle neoplasie
“Noi, come distretto, in già provveduto a contattare
Sicilia, la sua economia, le sue cate- svolge da Caltanissetta a Gela – ha consentita dalla legge e che la consu-
collaborazione con i medi- l’Azienda Sanitaria di Ra-
gorie produttive, professionali, i suoi detto Angelo Raitano, tecnico della lenza dei periti sarà presto depositata
ci di medicina generale, e gusa per l’istituzione di un
cittadini. provincia nissena – visto che l’Anas, in cancelleria. “Non ci sono proble-
attraverso le informazioni registro tumori della pro-
“Da quando il viadotto “Geremia II” in caso di piogge intense, chiude la mi di finanziamento – dice il sindaco
ricavabili dalle esenzioni ti- vincia di Caltanissetta”.
è crollato – dice il sindaco di Bute- “SS 190” per la presenza di fango di Butera, Casisi – si farà ricorso ai alle istituzioni su quello che
cket dei pazienti affetti da Cosa pensa delle iniziative
ra, Luigi Casisi - io convoco l’Anas sulla carreggiata”. “Noi – prosegue fondi e alla procedure d’urgenza della finora è, o non è, stato fatto,
neoplasia e dalle pensioni del Comitato Pro Salute?
ogni mese per sapere a che punto è Raitano - abbiamo speso un milione protezione civile”. Il governo confer- ma solo un impegno per il
di invalidità, abbiamo fatto “Serve la collaborazione di
la pratica di ricostruzione. Mi è sta- di euro per pavimentazione e segnale- ma questo orientamento. futuro. Una serie di richie-
uno studio sui casi di tumo- tutti, perché la prevenzione
to promesso che il 30 novembre mi tica, ed altri interventi ancora sono in “I lavori saranno eseguiti - ha detto ste che consegneravvvnno
re che ci sono stati a Mus- primaria e quella seconda-
presenteranno il progetto esecutivo. programma”. il sottosegretario Giuseppe Reina- a oggi al primo cittadino al
someli dal 1985 ad oggi per ria passano attraverso la
Ma ormai la stagione turistica dei L’Anas non si sa a che punto sia. Ab- valere sul Fondo Emergenza, come termine della fiaccolata
verificarne l’andamento. popolazione, e quindi an-
villaggi-vacanze a Marina di Butera è biamo rivolto sei domande ai suoi di- priorità due”. Si parla di una spesa “Uno sguardo verso… la
Non ho ancora i dati epide- che attraverso il Comitato.
compromessa proprio per la chiusura rigenti, i quali però non hanno inteso che potrebbe andare da un minimo consapevolezza”, che par-
miologici definitivi, che ren- Una forte sensibilizzazione
della SS 626. Bisogna fare in fretta se rispondere. Ed allora ci dobbiamo di 10 milioni di euro a un massimo di tirà alle 19,15 dal piazzale
deremo noti a breve, quindi dei cittadini rende proficuo,
non vogliamo perdere il treno della fermare alle poche dichiarazioni uffi- 20 milioni. Tutto dipende dal numero Madrice. Ma lo stato di sa-
non vorrei sbilanciarmi più sempre in termini di preven-
ripresa e dello sviluppo”. ciali finora diffuse dall’ente. di piloni da sostituire. Gela, Caltanis- lute dei mussomelesi è dav-
di tanto. Però, posto ora, zione, il nostro operato”.
A confermare le sue preoccupazioni L’ipotesi sulla causa del crollo parla setta, la Sicilia, aspettano. vero peggiorato negli ultimi
posso dire che l’andamento Giusy Fasino
interviene il sindacato delle imprese di uno smottamento in profondità Franco Infurna
Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20  |  Page 21  |  Page 22  |  Page 23  |  Page 24
Produced with Yudu - www.yudu.com