This page contains a Flash digital edition of a book.
22
Sport
sabato 21
febbraio 2009
Siracusa. Tra il ‘63 e l’81 ha vinto 67 titoli italiani
Pattinaggio, Pippo Cantarella
un campione d’altri tempi
SIRACUSA -E’ stato il numero uno ter gareggiare alle Olimpiadi e provare a Cantarella - avrà una maggiore visibilità
mondiale del pattinaggio a rotelle dal ‘63 vincere una medaglia. Sin da ragazzino e, inevitabilmente, crescerà il numero di
all’81. Un ventennio di dominio assolu- coltivavo quel sogno che si è poi rivela- atleti praticanti in tutto il mondo”.
to nelle gare di velocità in cui ha colle- to irrealizzabile. Spero di cuore che vada C’è da dire che nel nostro Paese si re-
zionato l’impressionante serie di 67 titoli meglio ai tantissimi giovani che oggi si gistra già una forte adesione. Anche in
italiani, 27 europei e 15 iridati, distribuiti Sicilia pullulano le società affiliate alla
in diverse specialità in pista e su strada. Fihp (federazione italiana hockey e pat-
Una straordinaria carriera arricchita
L’ex recordman
tinaggio) forti di un movimento sempre
anche da tre record mondiali, 1/4 Miglio, crescente di giovani che si impegnano
500 metri e 1/2 Miglio, che ha permesso
adesso allena
con serietà e costanza. Pippo Cantarella
Pippo Cantarella in una foto d’epoca con la maglia della nazionale italiana. Il suo grande ram-
a Pippo Cantarella di diventare in quegli è uno di quelli che ha contribuito note-
marico è di non aver partecipato alle Olimpiadi, perchè il Pattinaggio non rientrava nei Giochi
anni uno degli atleti italiani più celebri
tre società
volmente alla crescita dello sport a cui ha
nel mondo, assurgendo al prestigioso dedicato gran parte della sua esistenza.
e tutti mostrano un particolare interesse recenti campionati italiani indoor su pi-
ruolo di testimonial dello sport siciliano Dopo aver lasciato l’attività agonistica
per uno sport che nel corso degli anni è sta, primo appuntamento di rilievo della
al fianco di altri due suoi non meno illu-
“Tanti ragazzi
è passato a fare l’allenatore, ottenendo
riuscito a ritagliarsi un notevole spazio stagione agonistica 2009, che si è tenu-
stri concittadini, l’arbitro Concetto Lo risultati lusinghieri sia alla guida dei gio-
nella nostra città. Contrariamente a to a Salsomaggiore, hanno brillato due
Bello e il recordman di profondismo su-
amano
vani che con i corridori più esperti. Ciò
quanto si pensi, rispetto ai miei tempi il promettenti ragazze. Federica Fiorini,
bacqueo Enzo Maiorca. L’unico alloro gli ha fruttato l’incarico di tecnico della
pattinaggio è maggiormente apprezzato seppur al primo anno nella categoria se-
mancante nella sua fantastica collezione
questo sport”
Nazionale tra il ’92 e il ’93. Attualmen-
dai giovani che si avvicinano con auten- nior, ha centrato un ottimo ottavo posto
è stato quello olimpico, ma il pattinaggio te dirige tre società: il Gruppo Sportivo
tica passione”. nella 300 metri sprint; nella stessa cate-
non rientrava nel programma dei Giochi. Ortigia che gestisce il centro addestra-
Non a caso Siracusa vanta anche la pre- goria, nella 5000 metri a punti, Federica
Ancora adesso è ingiustamente ignorato mento, il Centro Rotellistico Hockey
senza di un campione del mondo come Di Natale si è classificata al nono posto
dai vertici del Comitato Internazionale cimentano con passione nel pattinaggio Pattinaggio e il Club Pattinatori Zec-
Patrizio Triberio e tanti altri validi cor- assoluto. E’ stato il primo appuntamen-
Olimpico, ma pare che nel 2016 possa in linea: sarebbe un grave torto negare chino che svolgono attività agonistica,
ridori che danno lustro al pattinaggio to di un’annata che si preannuncia ricca
essere la volta buona. loro la possibilità di salire sul più presti- sia nel settore maschile che femminile.
siciliano. Anche gli allievi di Pippo Can- di soddisfazioni per Pippo Cantarella e
“Mi sarebbe piaciuto – dice con un piz- gioso palcoscenico dello sport. Se questo “Contiamo una cinquantina di tesserati
tarella si fanno onore nelle manifesta- suoi promettenti pattinatori.
zico di amarezza, Pippo Cantarella – po- sport sarà presente ai Giochi – afferma di ambo i sessi – spiega l’ex recordman –
zioni ufficiali organizzate dalla Fihp. Ai Pino Camilli
Pallanuoto
Hockey su prato. Si riparte il 28
Ortigia in marcia verso l’A1
Cus Catania è sesto
dopo otto giornate
SIRACUSA - Non si esau- tinua a mietere successi, Sud. Anche sabato scorso, ma divisione, è tornato ai vo il nostro allenatore: ha
risce il momento magico molti dei quali dei quali contro il Club Nuoto Sa- livelli di un tempo. Il suo saputo dare loro fiducia,
dell’Ortigia maschile nel conseguiti con una condot- lerno, il sette siracusano apporto è sempre positivo spingendoli ad una sempre CATANIA - Sono tornate a scaldare i motori le tre squadre cata-
campionato di A2. La ta di gara brillante, e man- si è imposto con autorità, in ogni zona del campo, maggiore applicazione ne- nesi, due al maschile (Cus Catania e Polisportiva Valverde), una al
squadra di Aldo Baio con- tenere il primato nel girone collezionando la settima ma risulta decisivo anche gli allenamenti”. femminile (Cus Catania) che partecipano al campionato di Serie
affermazione stagionale su in fase di tiro con le dodi- Anche voi giocatori più an- A-1 di hockey su prato. Il torneo è diviso infatti in due tronconi: il
otto partite. Una striscia ci reti siglate. Bordone non ziani fate la vostra parte. primo si conclude a novembre, il secondo riprende per gli uomini
di risultati che ha dell’in- sembra affatto sorpreso del “Siamo sempre pronti a dal 28 febbraio, per le donne dall’8 marzo.
credibile solo per chi non ruolo di battistrada con- dare consigli e a sostenerli Il Cus Catania è il punto di riferimento per il movimento etneo,
conosce il valore del collet- quistato dalla sua squadra. negli inevitabili momenti con una lunga tradizione, due squadre nella massima serie, tan-
tivo biancoverde e la fame “Il primato non è frutto di difficoltà. Ma sono tutti ti talenti spesso offerti alla nazionale e alcuni personaggi storici
di successi che anima ogni del caso - sostiene il 31en- molto umili e questo faci- che giorno dopo giorno dedicano l’anima a questo sport. Uno di
singolo giocatore. ne pallanuotista siracusano lita il nostro compito e la questi è Giovanni Sapienza, una vita spesa sui campi di hockey,
“Non avevamo preventiva- loro maturazione”. prima da giocatore (dal 1978 al 2003), poi da allenatore, sempre
to il ritorno nella massima Parliamo del campionato, e soltanto al Cus Catania. Una bandiera. L’anno scorso, con un
divisione – dice il presiden-
Il presidente
l’Ortigia ha preso in mano il campionato al di sopra delle aspettative, il Cus Catania, neopro-
te Giuseppe Marotta – ma primato e sembra determi- mosso dopo nove anni di purgatorio tra A2 e B1, ha raggiunto
posso assicurare che, se il sesto posto, miglior risultato della sua storia, con la salvezza
dovesse maturare, salute- Marotta:
nata a tenerlo sino alla fine.
“E’ bello stare in alto, non conquistata con cinque giornate di anticipo.
remmo con entusiasmo la accadeva da tanto tempo e “Il risultato raggiunto nella scorsa stagione è stato frutto di anni
VENDESI fabbricato in costruzio- per abitazione, via Due Fontane
promozione della squadra
“Non avevamo
questo dà maggiori motiva- di grandi sacrifici e di allenamenti intensi – afferma orgoglioso
ne, in C/da Mimiani, San Cataldo. n° 102, 1° piano, mq 100, salone, di Aldo Baio. Intanto pren- zioni in ognuno di noi. Mi
coach Sapienza - Quest’anno l’organico è stato rivoluzionato. La
Su due piani, piano terra già rifini- 2 vani, cucina, servizi, camerino. diamo atto del buon com- sembra ovvio che si voglia formazione titolare è cambiata per 8/11 e ci vorrà un impegno
to e composto da 2 vani, cucina/ Terreno mq 600 circa.
portamento di un gruppo preventivato restare in alto il più a lungo doppio per centrare il nostro obiettivo. Purtroppo come accade
soggiorno, servizio. Il primo piano
di giocatori che si dimostra possibile e magari arrivare un po’ in tutti gli sport cosiddetti minori, la mancanza di fondi e il
è da rifinire. Garage. VENDESI, locale, in atto adibito
coeso in campo e affiatato ai play-off nella posizione mancato impegno delle istituzioni ci penalizza. Ogni anno il Cus
a pub-paninoteca, mq. 112, in via
il ritorno
nello spogliatoio. Stanno più agiata, ma non sarà è costretto a fare salti mortali per rientrare nel budget. Ripetersi,
VENDESI fabbricato ex-rurale Barone di Figlia.
con terreno, in Via Di Santo Spi-
sorprendendo in positi-
nella
facile respingere gli assalti anche a livello giovanile, dove l’anno scorso vincemmo il campio-
rito. Fabbricato di mq 300, piano * * *
vo non solo il sottoscritto delle nostre avversarie. Già nato italiano Under 14, non sarà facile”. Il Cus ha chiuso con un
terra e vano sottotetto, 4 vani, salo-
ma anche gli avversari che da oggi ci aspetta un incon- confortante sesto posto le prime otto giornate e si prepara a sfida-
ne, cucina e servizi. Terreno di mq AFFITTASI, appartamento per
mostrano notevole ap-
massima serie”
tro molto duro nella vasca re la capolista Bra. I piemontesi sono anche i campioni in carica.
11.688 con due pozzi d’ acqua. abitazione, via San Giovanni Bo- prezzamento per la nostra della Roma Pallanuoto,
I “cussini” hanno cinque punti di vantaggio sulla quota salvezza,
sco, 2° piano, mq 150, 5 vani, sa- squadra. A questo punto, terza forza del campiona- occupata dall’altra formazione etnea, la Polisportiva Valverde,
VENDESI, fabbricato rurale, in lone, camerino, cucina e servizi.
occorre soltanto proseguire to. Solo se giochiamo con fresca realtà al secondo anno di Serie A, che deve ancora assimi-
C/da Bigini-Cialagra, di mq. 70, 3 Ascensore e posto auto riservato.
su questa strada – conclu- che ha avuto il privilegio di la massima concentrazione lare il cambio in panchina (Pacino per l’argentino Barrera). Par-
vani, cucina, servizio; con terreno
de - continuando a gioca- giocare al fianco dell’indi- possiamo aspirare a fare tenza altalenante invece per le universitarie del Cus Catania che
di mq. 900. AFFITTASI, appartamento per
re senza condizionamenti, menticato centroboa Paolo punti e consolidare il pri- cercano di riportare la squadra ai fasti di un tempo (sei scudetti in
abitazione, via Bissolati, 1° piano,
VENDESI, terreno rurale, in C/da 3 vani, cucina, camerino e servizi.
come nei primi due mesi Caldarella - ma il giusto mato”. sette campionati tra il 1990 e il 1996). Dopo sette turni, le rossaz-
Due Fontane-Cialagra, zona omo-
di attività”. Una partenza premio alla squadra che P. C. zurre ripartono dal settimo posto. g.s.
genea E1, di mq. 5.220. AFFITTASI, capannone commer-
così autoritaria ha forse sino ad oggi si è mostrata
ciale, zona industriale, di mq. 700.
sorpreso un po’ tutte le for- più meritevole. La nostra
Concessionario per la pubblicità su
VENDESI appartamento per Altezza interna mt. 8,00. mazioni del girone Sud che forza sta nel collettivo: c’è
abitazione in Via Rosso di San se- ambivano alla conquista un rapporto solido tra di
condo, piano primo, composto di AFFITTASI, locale commerciale,
del primato, molto meno noi, ognuno è a disposizio-
3 vani, cucina e servizio. Ampio in Via Turati (angolo Via Pacini),
l’allenatore siracusano ne del gruppo e viceversa.
per la città di Catania e provincia
terrazzo. di mq. 50.
Aldo Baio che, lavorando Si è anche instaurato un
con entusiasmo sul parco legame particolarmente
VENDESI appartamento in Via AFFITTASI, immobili per ufficio
Dalmazia, piano terzo, mq. 180 di varie dimensioni in Via Malta,
giocatori che gli è stato as- solido tra noi anziani e gli
circa, salone, tre vani, cucina, servi- Viale Trieste, Via Piave, Via Cola-
segnato, non ha mai nasco- elementi più giovani”.
zi e camerino. Ben rifinito. janni, Viale Sicilia, Piazza Marconi.
sto la possibilità di raggiun- Una componente che si sta
gere la vetta della classifica. rivelando di grande utilità
VENDESI appartamenti nuova AFFITTASI locali commerciali I numeri gli danno ragione. per l’Ortigia…
costruzione, destinati ad ufficio varie dimensioni in Via Turati, E’ stato abile nell’assembla- “Esatto, i ragazzi si sentono
(cat. A/10), Via Cittadella, 3° pia- Viale Trieste, Via Leone XIII°, Via
re la squadra, recuperando rispettati e utili, pertanto
no. Superfici disponibili : mq. 102; Malta, Viale Sicilia, Via Paladini,
giocatori che sembravano rispondono egregiamente
mq. 105; mq. 118. Corso Umberto I°, Via Redentore,
a corto di stimoli: su tutti quando vengono chiama-
Piazza Calatafimi, Corso Vittorio
Riccardo D’Antoni. Anche ti a giocare, dimostrando
VENDESI, appartamento in villa, Emanuele.
Via F.lli Bandiera, 20/a - 95030 Gravina di Catania
Mauro Bordone, altro pal- una insospettata crescita di
Visita il nostro sito: www.volpeimmobiliare.eu lanuotista che vanta una rendimento. Sotto questo
cell. 335 6329969 - uff. 095 415291 - fax: 095 4190545
troverai tante altre occasioni… lunga carriera nella massi- aspetto è stato molto bra- e-mal: direzione@errepicommunication.it
Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20  |  Page 21  |  Page 22  |  Page 23  |  Page 24
Produced with Yudu - www.yudu.com