This page contains a Flash digital edition of a book.
facessero così, non sarebbero… non potrebbero allevare i loro piccoli. Non ci sarebbero anatre
genuine. Se avessero fatto così esse sarebbero ibride come noi, vedete. Ma Dio ha fatto una via
per fare le cose.
76. Se li metti in un recinto, sai di cosa sarebbero subito consapevoli quelle anatre? Se li metti in
una denominazione come quella, saprebbero di essere pronte per il macello. Ecco tutto. Ecco cosa
fai quando le metti assieme dentro un recinto: andranno al macello. Le anatre hanno un senso
migliore del nostro in quanto a questo. Quando ti metti a stiparle tutte assieme in una prigione fatta
dall’uomo, bene, allora, vedi, l’anatra si rende conto di non avere la libertà di volare nell’aria e di
fare come Dio provvide che facesse. E se la metti in un recinto, allora è perduta. Ecco tutto. Tu le
rinchiudi quando vengono macellate; e l’anatra lo sa meglio di quanto dovremmo saperlo noi.
77. Né sei in grado di scegliere per loro un percorso migliore per viaggiare. Percorso, se lo vuoi
chiamare quassù, penso. Giù a casa, nel sud, è ancora percorso, ma quassù credo la chiamino via.
Pensi che tu possa dire: “Ora sentite, vi dirò io cosa dovreste fare. Dovreste tornare indietro in una
certa direzione e scendere in un altro senso, e giù su questa direzione”. Pensi che potresti
scegliere una via migliore perché loro vadano, di quella via che Dio provvide loro di andare? Bè, le
metteresti in qualche specie di cosa, le faresti attirare qua verso qualcosa che le attrae o altro.
Esse non… Le attireresti verso tempeste e tutto il resto, la metà di esse si perderebbero.
78. Ebbene, tu non puoi dare loro una via migliore. Esse procedono nella via provveduta da Dio.
Sanno fiutare quelle bufere, distanti miglia, e sanno come atterrare e prepararsi alla tempesta e
risollevarsi. Dio ha provveduto una via per loro, ed hanno sufficiente buon senso di anatre da
seguire la via provveduta da Dio. Noi no! Noi cerchiamo di fare una via migliore di quella che Dio
ha fatto per noi. Vedete, noi, noi stessi vogliamo avere qualcosa a che fare dentro di ciò. Un’anatra
non fa attenzione a questo, va solo nella via in cui Dio vuole che vada, la via dei suoi antenati, la
via delle sue bisnonne e via di seguito.
79. Se solo ritornassimo alla nostra passata origine, a Pentecoste, sapremmo come arrivare là.
Dio aveva provveduto una via per mezzo della Sua Parola e per mezzo del Suo Santo Spirito, ma
noi vogliamo prendere un’altra via che il dottor Tal dei tali disse, o che un certo gruppo di uomini
unitisi assieme ha espresso. Questo è ben lontano dalla via provveduta da Dio. La chiesa navigava
bene nella via provveduta da Dio, al concilio di Nicea, Roma, ed ecco dove hanno commesso il
loro errore fatale. E se tu potessi prendere…
80. E ora tu pensi di trovare loro una via migliore, o di poter trovare loro una guida migliore della
guida che Dio ha provveduto per loro? Forse ora prenderesti un vecchio papero qua fuori da
qualche parte, lo porteresti là fuori e gli daresti da mangiare certe vitamine e altro, e gli daresti un
richiamo speciale, sai. Lo manderesti là fuori e gli metteresti un piccolo richiamo sulla bocca, al fine
di poter avere una melodia con cui lui riesca quasi a cantare, e potresti scrivere su tutti i giornali:
“C’è un’anatra che sa cantare; e, oh, tutte le anatre sono tenute a trovarla. Essa saprà per quale via
portarle, perché è realmente colta, addestrata e preparata. Sa farlo”. Tu potresti… Essa potrebbe
mettersi là fuori e cantare tutto il pomeriggio, non ci sarebbe mai un’anatra che le si avvicinerebbe!
81. “Le Mie pecore conoscono la Mia Voce, un estraneo non l’ascolteranno”.
82. Essa potrebbe fare un suono più bello. Potrebbe avere ali migliori. Potrebbe essere cibata
meglio. Potrebbe essere un’anatra istruita meglio. Potrebbe essere capace di fare la torsione là
fuori per girare o altro. Non sapresti dire ciò che saprebbe fare, ma io ti dico che le anatre non la
seguirebbero mai se lei non desse quel particolare suono che sia corretto. É vero. Le anatre
conoscono la loro guida a causa di un suono concesso da Dio, un istinto dato da Dio; e non sarai
mai in grado di ottenerne uno migliore di quello, perché quello è la vera via provveduta da Dio per
loro.
Page 1  |  Page 2  |  Page 3  |  Page 4  |  Page 5  |  Page 6  |  Page 7  |  Page 8  |  Page 9  |  Page 10  |  Page 11  |  Page 12  |  Page 13  |  Page 14  |  Page 15  |  Page 16  |  Page 17  |  Page 18  |  Page 19  |  Page 20  |  Page 21  |  Page 22  |  Page 23  |  Page 24  |  Page 25  |  Page 26  |  Page 27  |  Page 28
Produced with Yudu - www.yudu.com